Login

banner sito 2

Calendario Attività

richiesta atti

 

LOGO GREENSCHOOLS

veneto

fixo2

pon1420

pnsd

miur logo

ust tv

usr veneto

Contatore Visite

Oggi 62

Ieri 187

Settimana 1172

Mese 4999

Totale 264005

Con il digitale cambia la didattica, con la lezione laboratorio è possibile arricchire i materiali didattici a disposizione dei ragazzi in maniera proficua e senza rilevanti costi aggiuntivi. Attività come correggere i compiti, consegnare compiti, guardare video didattici, condividere e aggiornare progetti in aula grande come il mondo e fruibile anche fuori dell’orario scolastico.

Ecco alcune applicazioni utilizzate quest’anno:

ed show or
 
Edmodo e Showbie, due applicazioni online multipiattaforma fruibile via web da qualunque pc ma anche usando gli smartphone e i tablet. È possibile condividere filmati, audio, invio di compiti ed altro ancora. Ad esempio se perdi lezione o sei in alternanza scuola lavoro puoi restare connesso alla scuola e completare i tuoi studi o consegnare il tuo lavoro.
 kahoot Con Kahoot! puoi verificare velocemente gli apprendimenti con una app scaricabile per qualunque smartphone.
 padlet Padlet una lavagna virtuale grande come il mondo dove scrivere storie di apprendimento, ideale per condividere, ad esempio i risultati di progetti scolastici realizzati all’interno delle UDA (Unità di Apprendimento).

Con la tecnologia stiamo sperimento metodologie d’aula attive (cioè metodo dove l’allievo partecipa alla costruzione degli apprendimenti) ed efficaci come ad esempio:

flipped  Flipped classroom una metodologia didattica che permette di rovesciare il paradigma della lezione tradizionale: a casa prima si studia la teoria (tramite apposito video preparati dal docente) e a scuola si fa pratica con esercizi, approfondimenti e progetti che migliorano l’apprendimento e permette a tutti di imparare con i propri ritmi e stili.
cooperative Cooperative learning imparare svolgendo attività in gruppo guidate dal docente , suddividendo i ragazzi e assegnando a ciascuno un ruolo attivo nell’apprendimento; il docente costruisce allo scopo rubriche di valutazione che espone agli allievi prima dello svolgimento delle attività.
backteaching Backteaching, grazie all’uso congiunto della lavagna interattiva e del proprio tablet il docente cambia il modo di insegnare; non più solo in cattedra ma in fondo all’aula a condividere i passi fondamentali dell’apprendere seguendo quel modo di fare didattica che si può riassumere nell’imparare attraverso la riscoperta guidata ( il docente ripercorre i passi fondamentali della sua personale scoperta della conoscenza, affiancato dagli allievi).

L’IPSIA GALILEI sta già pensando al domani: arricchire la didattica con un laboratorio mobile con tablet della scuola che permettano a tutti di scoprire ed interagire con le tecnologie didattiche più moderne: scoprire oggi le tecnologie per il lavoro di domani.